Cristina Acidini
VENDETTA

Un inquietante quadro di Federico Zuccari nella Galleria Nazionale delle Marche, la Porta Virtutis, è testimonianza di una vicenda straordinaria, che ebbe il suo apice in un’autentica ‘vendetta d'artista’. Irato per il rifiuto di un suo quadro, Zuccari mise alla berlina il committente-asino esponendo a Roma, il 18 ottobre 1581, un grande cartone con questa scena satirica, copiata poi in scala minore per il duca di Urbino. Pagò cara la sua rivalsa: processato, si difese rivendicando la libertà espressiva di ogni artista, ma fu condannato all'esilio. Tornò, graziato, nel 1583.
Data: 27 ottobre 2022
Stagione: Autunno 2022

dai CONSIGLI LIBRARI

Federico Zuccari e la professione del pittore
Elisabetta Giffi
Artemide Edizioni, Roma 2023 

Innocente e calunniato. Federico Zuccari e le vendette d’artista
Catalogo della mostra (Firenze, 2009 - 2010)
A cura di Cristina Acidini, Elena Capretti
Giunti Editore, Firenze 2009

Porta Virtutis. Il processo a Federico Zuccari

Patrizia Cavazzini
De Luca Editori d’Arte, Roma 2021

RELATIVI

\Learnworlds\Codeneurons\Pages\ZoneRenderers\CourseCards